Le Isole della Bellezza
  • Pagine: 250
  • Formato: 145x210
  • Prezzo: 18,00
  • Anno: 2016
  • ISBN-13: 9788897173403
  • Pagine: 250
  • Formato: 145x210
  • Prezzo: 18,00
  • Anno: 2016
  • ISBN-13: 9788897173403

l'ultimo libro di Alain Gerbault sulla Polinesia

" Le Isole della Bellezza "

Autore: Alain Gerbault

Trama

Nel 1921 Alain Gerbault decise di cambiare vita e comprò una vecchia barca da regata, Firecrest, con la quale realizzò nel 1923 la prima traversata dell’Atlantico in solitario da est a ovest. Nel 1924 ripartì per i mari del Sud, per poi raggiungere Le Havre nel 1929. Questo giro del mondo gli valse la fama internazionale. Sempre attirato dal mare e dalla Polinesia, della quale s’innamorò durante il suo periplo, ripartì nel 1932 su una nuova barca, la Alain Gerbault. Alla fine del 1933, gettò infine l’ancora alle isole Marchesi, prima tappa di quella che avrebbe chiamato «la rotta del vero ritorno». E fu una liberazione, come se, dopo anni di tormenti e di erranza, Gerbault si ritrovasse. Condividendo la vita degli isolani, la loro pesca, i loro giochi, annotando le loro leggende, esplorando le isole una a una, condusse una vita libera, senza preoccuparsi delle convenzioni – e le prime pagine di questo racconto brillano della felicità raggiante della riscoperta. Più tardi verrà il tempo del fallimento e della disgrazia, che egli evocherà con rabbia in Un paradiso che muore, quando tutti i suoi sforzi per salvare la cultura polinesiana si scontreranno con la dura legge della «crudele civiltà bianca». Ma per il momento, Gerbault si abbandona al puro piacere dell’avventura. Isole di bellezza è forse il più bel libro di Alain Gerbault, in ogni caso il più felice, il più sereno.
Edizione originale: Gallimard
Traduzione a cura di: Rossella Franceschini

Estratto


Le Isole della Bellezza
  • Pagine: 250
  • Formato: 145x210
  • Prezzo: 18,00
  • Anno: 2016
  • ISBN-13: 9788897173403
  • Pagine: 250
  • Formato: 145x210
  • Prezzo: 18,00
  • Anno: 2016
  • ISBN-13: 9788897173403

Biografia

Alain Gerbault (Laval, Francia 17 novembre 1893 – Dili, capitale di Timor Est, isole della Sonda 16 dicembre 1941) è stato un famoso navigatore francese che concluse in solitario, tra il 1923 e il 1929, il giro del mondo a vela su Firecrest. Fu anche un importante pilota di aerei da caccia durante la Prima Guerra Mondiale e un esperto campione di tennis, partecipando a diversi tornei internazionali. Nel 1923 fece la traversata dell’Atlantico in solitario a bordo di Firecrest partendo da Cannes e arrivando a New York. Poi proseguì il suo viaggio, arrivando a Tahiti, dove iniziò a conoscere il mondo della Polinesia e a studiare la razza e la storia degli indigeni maori. Da allora, scrivendone dei libri, s’impegnò in una strenua difesa dei loro diritti e della loro sopravvivenza. Riprese la navigazione per rientrare in Francia, dove arrivò a Le Havre nel 1929, accolto come un eroe nazionale. Nel 1933 ripartì da Marsiglia con la nuova barca Alain Gerbault...

Curiosità sull'autore

Filmati eccezionali dell'Istituto Luce e Pathé

Il rientro dal giro del mondo

Il varo della seconda barca

Il ritorno a Le Havre

Polinesia