Coral Climb

" Coral Climb "

Autore: Marco Preti

Trama

 Coral Climb è l’autobiografia di Marco Preti. Inizia raccontando della passione per la montagna, in cordata con il padre. In ordine cronologico, vengono narrate le prime ripetizioni italiane di alcune vie famose: l’Aiguille du Fou, Salathè Wall e West Face a El Capitan. Marco racconta della morte di Luca Sganzini in Marocco, della spedizione alla parete nord del K2, fino alle prime gare mondiali su roccia di Bardonecchia ’85. A questo punto c’è un passaggio netto, Marco Preti smette di fare lo scalatore, la guida alpina e il maestro di sci, per dedicarsi alla cinematografia di montagna. Gira tre film di free climbing alle Seychelles, in Tailandia e in Polinesia, questi ultimi come fiction. Passa due estati polari sul veliero Pelagic scalando iceberg, pareti e vette inviolate della Penisola Antartica. Marco è diventato un film maker. Gira lo spot Sector con Manolo e va tre mesi in Congo, foresta equatoriale di N’doki, per un film inglese sui gorilla e gli elefanti di foresta. Con Andrea Gobetti, alias professor de Coriolis, dirige un esilarante telefilm ambientato negli inesplorati Tsingy di Bemaraha, Madagascar Le puntate sulla Mongolia segnano l’inizio di una lunga collaborazione con Geo&Geo, Rai 3. Anche “Papuas”, ambientato tra gli ultimi cannibali, risulterà un buon documentario. Seguono una spedizione speleo-alpinistica in Messico nel Sotano de las Golondrinas (per la serie professor de Coriolis) e due viaggi in Alaska, in inverno, lungo l’Iditarod (la famosa corsa dei cani da slitta) filmando il runner estremo Roberto Ghidoni. Dopo la spedizione scientifica al Ruwenzori, a cento anni esatti dalla prima salita compiuta dal duca degli Abruzzi, è la volta di una spedizione lungo i ghiacciai del Caucaso Maggiore. Nell’ultimo capitolo ritroviamo Marco, quasi sessantenne, in cima ai Faraglioni di Capri dove sta girando una fiction per il cinema. La passione per le montagne, iniziata da bambino, l’aveva portato paradossalmente al mare...

Filmato di Marco preti sulla Mongolia

Coral Climb



Coral Climb

Biografia

Chi è Marco Preti? Il suo sito.

Nato a Brescia nel 1956, regista e cameraman specializzato in documentari e fiction in luoghi di natura estrema: montagna, oceani, deserti, jungla, viaggi ed avventura. A 30 anni passa dall’alpinismo professionale (testimonial di varie ditte leader nel settore alpinismo, guida alpina, maestro di sci, vincitore della prova di velocità alle prime gare mondiali di freeclimbing) al documentarismo ed alla fiction per la Tv. Nel 1985 fonda laThe Coral Climb film productions.